I NOSTRI RESTAURI

Negli ultimi decenni la Carrozzeria Bottini si è fortemente specializzata nel restauro di tutte le Porsche classiche, dalle 356 alle 912 e soprattutto 911 prima serie fino a quelle degli Anni 70 e 80. Recentemente stanno tornando in auge le serie 964 e 993 della Casa di Stoccarda, di cui possediamo le dime per il controllo delle scocche dalla serie 901 del ’65 alle 996, 997 e Boxster 986.

Alla Carrozzeria Bottini sono passati anche particolari modelli di Ferrari, Fiat, Lancia e le tantissime Alfa Romeo che hanno scritto la storia della Casa del Biscione dagli Anni 50 ai giorni nostri. Negli ultimi anni sono andate incontro a un restauro anche le Youngtimer dalla appurata rilevanza storica, un fenomeno sempre più in crescita tra i nuovi gentleman driver.

Nella nostra attività di restauro andiamo oltre l’abilità richiesta nell’esecuzione dei lavori e siamo in grado di individuare tutte le parti non originali presenti in macchine rimaneggiate. Questo grazie a ricerche specifiche e al supporto della Casa madre, che ci permette di risalire agli accessori e ai rivestimenti originali corrispondenti al numero di telaio e di motore.

L’azienda conta su una superficie complessiva di 3.000 metri quadri, dei quali 1.000 coperti e suddivisi per aree di lavorazione. Si avvale dunque di tre ponti sollevatori, due aree dedicate allo smontaggio e al rimontaggio, due postazioni di lattoneria con banco dima Car Bench e Celette, un reparto di preparazione e uno dedicato alla verniciatura, con tintometro ufficiale Glasurit e forno Blowtherm con piano aspirante. Alla Carrozzeria Bottini la vostra auto resterà sempre riparata e al coperto.

LE FASI DEL RESTAURO

1

VALUTAZIONE

Per prima cosa si cerca di capire se l’esemplare sia ancora integro e di conseguenza abbia tutte le sue parti originali, verificando la corrispondenza tra numero di telaio e numero di motore. Quello che consigliamo sempre è di poter visionare la vettura dal vivo, e per quanto del mestiere possiamo entrare più nel dettaglio soltanto una volta smontata l’auto e, se necessario, una volta riportata alla lamiera.

carrozzeria-bottini-valutazione
Carrozzeria Bottini Porsche 911 smontaggio

2

SMONTAGGIO

In questa fase vengono catalogate tutte le parti che costituiscono la vettura. Durante lo smontaggio, inoltre, viene stilato un elenco di ricambi che andranno sicuramente sostituiti, si valuta il funzionamento della strumentazione, si inizia l’eventuale ricerca di tutto quello che potrebbe mancare, ci si documenta sul colore originale e sull’allestimento degli interni.

3

TERMOSVERNICIATURA

Il restauro vero e proprio inizia da questo procedimento, cioè la sverniciatura completa del complesso telaio/carrozzeria in cui ogni singola parte viene processata attraverso il solo utilizzo del calore. La vernice si incenerisce in un forno speciale senza che i pezzi trattati subiscano alterazioni dimensionali o meccaniche. Solo in alcuni casi valutiamo la sverniciatura ad acqua.

carrozzeria-bottini-termosverniciatura
Carrozzeria Bottini lattoneria

4

LATTONERIA

Una volta nel reparto di lattoneria, si inizia a verificare le condizioni generali della vettura e a fare dunque un quadro della situazione più completo. Osservando la scocca nuda si può fare un’analisi della portata degli interventi, che potranno essere di conservazione, riparazione o sostituzione, e che si rifletteranno sulla durata del restauro e, naturalmente, sul costo complessivo.

5

PREPARAZIONE

Dopo la stesura di un prodotto contro la “fioritura” del metallo, indispensabile per la protezione dagli agenti atmosferici, la carrozzeria della vettura viene accuratamente rifinita per rendere le superfici perfettamente omogenee, prima della stesura di un fondo che andrà ad accogliere la vernice finale.

Carrozzeria Bottini preparazione
Carrozzeria Bottini verniciatura

6

VERNICIATURA

La verniciatura avviene in forno a una temperatura di 60 gradi Celsius per circa 30 minuti. Una volta asciugata, alla scocca viene applicato il “body” (che in gergo si chiama materiale fonoassorbente), ovvero uno strato protettivo di colore nero o grigio, a seconda dell’età di produzione della vettura, che si stende sul fondo e all’interno dei cofani. In alcuni casi poi, viene addirittura applicato prima della vernice.

7

INTERNI

Ci appoggiamo a diversi tappezzieri, a seconda del modello della vettura. Quando possibile, si sceglie di mantenere quanto più possibile le moquette e i tappeti originali, magari sottoponendoli a un trattamento di pulizia e igienizzazione. Grazie alla scheda tecnica rilasciata dalla Casa madre, ci atteniamo scrupolosamente all’allestimento dell’anno di produzione.

Carrozzeria Bottini montaggio interni
Carrozzeria Bottini rimontaggio

8

RIMONTAGGIO

Prima di affrontare la fase finale di rimontaggio, la vettura viene accuratamente lucidata. Questa è una delle fasi se vogliamo più magiche di un restauro: il riassemblaggio della vettura a partire dall’impianto elettrico, dal “cielino”, gli interni fino al cruscotto e agli strumenti, proseguendo con il montaggio delle porte e dei cofani. Seguono i paraurti, i profili, i rostri, la fanaleria e le scritte. La lucidatura finale e la rifinitura di ogni singolo particolare precedono il montaggio delle targhe.

Porsche 356 BT5 – 1960

4 Maggio 2021

Volkswagen Golf GTI – 1983

17 Marzo 2021

Alfa Romeo Giulia Spider Veloce – 1965

19 Gennaio 2021

Alfa Romeo 2000 Spider – 1960

15 Gennaio 2021

Alfa Romeo Giulietta Spider – 1960

15 Gennaio 2021

Alfa Romeo Giulietta Spider – 1958

14 Gennaio 2021

Porsche 356 B Super 90 Cabriolet – 1963

21 Marzo 2019

Porsche 911S 2.2 Targa – 1970

14 Marzo 2019

alfa romeo giulia restauro bottini

Alfa Romeo Giulia Super 1.3 – 1973

18 Dicembre 2018

Piaggio Vespa – 1956

18 Dicembre 2018

Dune Buggy – 1970

18 Dicembre 2018

Lancia Aurelia B24

15 Dicembre 2018

Porsche 911 – 1965

15 Dicembre 2018

Porsche 911 2.4E – 1972

15 Dicembre 2018

Porsche 911 2.0 S – 1967

13 Dicembre 2018

Porsche 964 RS 3

13 Dicembre 2018

Porsche Turbo 3.0 – 1975

13 Dicembre 2018

Porsche 911 2.4T Targa – 1973

13 Dicembre 2018

Porsche 911 2.4T Targa – 1972

13 Dicembre 2018

Porsche 911 2.0 – 1966

13 Dicembre 2018

MGB Spider – 1968

10 Dicembre 2018

Porsche 911 2.4T Targa – 1973

26 Novembre 2018

Porsche 911 2.0 S – 1969

26 Novembre 2018

Porsche 911 E – 1973

26 Novembre 2018

Porsche 911 2.4 S Targa – 1973

26 Novembre 2018

Porsche 911 2.0 S Targa – 1967

21 Novembre 2018

Porsche 2.0 S – 1968

21 Novembre 2018

Porsche 901 – 1966

21 Novembre 2018

Mercedes 230 SL

21 Novembre 2018

Innocenti Mini Cooper 1.000

21 Novembre 2018

Volkswagen Maggiolino 1966

20 Novembre 2018

Alfa Romeo 1.750 Spyder – 1969

20 Novembre 2018

Alfa Romeo GT 1.6 Veloce

20 Novembre 2018

Porsche 911 Carrera 2.7

20 Novembre 2018

Porsche 911 RS 2.7 Tangerine

20 Novembre 2018

Lancia Flaminia prototipo

20 Novembre 2018

Porsche 911 2.4 S – 1972

19 Novembre 2018

Porsche 911 – 1966

16 Novembre 2018

Alfa Romeo 1900 SS – 1953

16 Novembre 2018

Ferrari 250 GTL – 1963

14 Novembre 2018

Alfa Romeo Duetto – 1967

14 Novembre 2018

Porsche 356 Convertible D – 1959

5 Novembre 2018